La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy

Storia

La Mongolfiera rivista ecopacifista/editrice alternativa
Ciao fratelli e sorelle di tutto l’Universo (siamo o no in globalizzazione forzata?!), sono Giovanni Spedicati l’animatore del Centro Sociale di Doria, il titolare e il direttore dell’Editrice Alternativa La Mongolfiera (quanti titoli sic!), oltre ad essere editore sono poeta e scrittore e infine marito e papà di tre figli. Non è facile sintetizzare in due piccole pagine la “storia de La Mongolfiera”, comunque ci provo, precisando che l’Editrice La Mongolfiera è nata dall’esperienza de La Mongolfiera rivista ecopacifista. Cioè mi spiego meglio, è nata prima la rivista ecopacifista e poi l’Editrice della rivista: come dire “il carro davanti ai buoi” di solito per logica vengono sempre “prima i buoi che tirano e poi il carro che viene tirato”, cioè nella logica i buoi devono essere sempre davanti al carro. Nel nostro caso è stato il contrario. Bello no?! Comunque proviamo a ricordare un po’ della nostra storia. Nel settembre 1987 esce il primo numero de “La Mongolfiera” come periodico autogestito del Centro Sociale di Doria, nasce come strumento di comunicazione libertaria gestito dai giovani del territorio, come strumento di controinformazione a cura di gruppi, associazioni ed individualità che operano sul territorio della Piana di Sibari; ha come slogan il seguente: “Dalla Piana di Sibari si è alzata piena di vita e di speranza, chissà dove andrà?” A partire dal secondo numero si caratterizza come un periodico di Ecologia, Nonviolenza e Vita Quotidiana e dal terzo numero come rivista del Movimento Ecopacifista Calabrese. La Mongolfiera è sicuramente la prima rivista ecopacifista calabrese ed ha come caratteristica peculiare il fatto di essere discontinua nel tempo, è un bimestrale ma non rispetta quasi mai l’appuntamento bimestrale nelle edicole calabresi; questo perchè è una rivista di movimento e non è organizzata come una vera azienda editoriale. Nel 1988 la Mongolfiera viene registrata presso la Camera di Commercio di Cosenza (Calabria-Italia) come Editrice-ditta individuale di Giovanni Spedicati; nel 1989 diventa società s.a.s. e dopo nel 1995 diventa Cooperativa a r.l. con sede a Rossano Calabro. Ma... nel 1998 la Mongolfiera torna a essere Editrice Alternativa come ditta individuale di Giovanni Spedicati (esattamente dieci anni esatti dal 1988) in quanto sia l’esperienza della s.a.s. che della Cooperativa Editoriale La Mongolfiera sono chiuse e appartengono alla nostra storia. In effetti è vero sono un duro - cocciuto al massimo - e non mi arrendo facilmente, chiudere tutto significava buttare al vento dieci anni della mia terrena esistenza. Per cui “così è se vi pare” diceva qualcuno, anche controvoglia mi dovete sopportare. Fraterni saluti.

ARCHIVIA

Interventi fatti al Simposio "Archeologie del Futuro" Sibari - Aprile 1988:
Cultura e Ambiente di Giovanni Spedicati,
Poesia e Ambiente di Alfredo Bruni.

LA MONGOLFIERA Rivista Ecopacifista - N.1 - Settembre 1987

LA MONGOLFIERA Rivista Ecopacifista - N.3 - Gennaio/Febbraio 1988

LA MONGOLFIERA Rivista Ecopacifista - N.7 - Ott./Nov./Dic. 1988


Powered by Web Twins