La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy
 Scheda Autore

Tomás Scusceria Muffatti
Tomás Scusceria Muffatti (San Fernando, Buenos Aires, 1953 – Roma) ha diviso la sua opera Non c’è ombra possibile dietro la croce in segmenti in apparenza antitetici: la strada, la casa, il corpo. Nonostante questa tripartizione, si intuisce una fisicità omogenea, singolare, un’anticamera di conflitti che approfondiscono l’introversione e scardinano la parola. La parola offusca e altera la realtà; interpreta, si interpone e, per tanto, cancella l’amorevole gestualità di una madre che scongiurava l’ansietà. Il simbolismo credulo della serenità, che si propagava nella luce sempre accesa sul tavolino da notte dell’infanzia, si è trasformato in un’arma nell’età adulta delle paure. Nella cornice di un’antropologia poetica, nella quale il corpo della donna è il miracolo dell’alterità che redime il mondo, il linguaggio verso il silenzio assimila caratteristiche della solitudine sempre più preponderanti, ossia, incarna la dialettica della parola abbandonata in Dio. Ma il silenzio non è amichevole; duole, flagella con la forza della contrapposizione. Quando Dio parla nel temibile dominio dell’angoscia, rivelandosi nel crocevia drammatico del corpo, tutto l’essere forgia una tensione esistenziale, crea uno sfregamento storico nel mondo, apre una breccia onirica nell’immortalità.

Altri libri dell'autore:
Corpi redenti Bilingue: italiano e spagnolo
PREGHIERE DELLA PACE MONASTICA
NON C'È OMBRA POSSIBILE DIETRO LA CROCE
NO HAY SOMBRA POSIBLE DETRÁS DE LA CRUZ
NON C'È OMBRA POSSIBILE DIETRO LA CROCE
NO HAY SOMBRA POSIBLE DETRÁS DE LA CRUZ



 Scheda Libro

LA PELLE DEGLI SPECCHI

Autore: Tomás Scusceria Muffatti
Categoria
: Poesia

Molti sono i cammini per intravedere qualche indizio di poesia. Pochi sono coloro
che parlano dalla meta. Quasi mai sanno che lo stanno facendo, e tanto meno
i presuntuosi critici che li giudicano. Pertanto, dichiarata la mia interiorità di lettore,
credo che dobbiamo ascoltare la voce di Scusceria Muffatti, l’unica che in
questo contesto e testo ha autorità, ha verità e bellezza da esprimere, ha lo splendore
sempre rinnovato dell’uomo che lotta, per mezzo dell’insufficienza del linguaggio,
al fine di stabilire il suo dominio spirituale su una frazione piccola di
vita, di universo, che è l’unica che ci faccia intuire la sostanza di ciò che dovrebbe
essere eterno.
Ulyses Petit de Murat
Quantità
 



Review Order and/or Check Out
Prezzo: 7,00
ISBN 88-87897-49-2
 
Powered by Web Twins