La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy
 Scheda Autore

Alberto Umbrella
Inizia a scrivere nel 1990. Da sempre affascinato dal mistero e dal fantastico, incomincia la sua esperienza letteraria pubblicando, negli anni, una serie di racconti sulla rivista culturale "la Procellaria" di Reggio Calabria. L'incontro con "La Mongolfiera" dà una svolta alla sua produzione e, infatti, pubblica con la stessa casa editrice, nel 2000 "I mille universi della mente umana", due appassionanti racconti carichi di suspense, nel 2001 "L'occhio e la mente", un ulteriore entusiasmante viaggio all'interno della mente umana e nel 2003 "La chat" un fantasy-thriller dai risvolti inaspettati e sorprendenti. Del 2006 è il suo libro, “Memory”, una storia sul desiderio d’immortalità dell'uomo, sul senso di onnipotenza che lo investe, sui limiti oggettivi dell'uomo stesso. Tra fantasy e introspezione psicologica si snoda una trama intessuta di suspense ma anche di riflessioni teologico-filosofiche sulla vita e sulla morte, sui confini etici e morali della scienza. Lo stesso libro è poi tradotto in spagnolo e pubblicato in Colombia con il titolo “Proyecto: Memory”. Il suo impegno e la sua passione per l’arte non si ferma, infatti, continua dedicandosi al teatro (“Sussurri dal passato”) dal quale è tratto, nel 2015, il libro omonimo. Nel frattempo si dedica alla regia di Opere Liriche con grandi protagonisti di fama internazionale, riscuotendo notevole successo, (Tosca, Il Trovatore, La Traviata, Madama Butterfly, Aida, Nabucco, Un ballo in maschera). Autore di notevole spessore, si dedica anche alla stesura della sceneggiatura di un film attualmente in fase di produzione, tratto dal suo libro “L’occhio e la mente”, dal titolo “Corpi Astrali”. Pubblica “Il bianco volto del silenzio”, romanzo introspettivo carico di mistero con il quale vince la menzione d’Onore al Premio Letterario Le Ragunanze 2019. La prima edizione di Human, edito da NeP, ha ricevuto una Menzione d'onore al Premio Internazionale Maria Cumani Quasimodo IV Edizione e una Menzione d'onore alla VII edizione del Premio Internazionale “Le Ragunanze”. È in stesura la seconda parte di questo romanzo dal titolo Human – Il Ritorno.

Altri libri dell'autore:
I mille universi della mente umana
L'occhio e la mente
La Ch@t
HUMAN
HUMAN
HUMAN 2 IL RITORNO



 Scheda Libro

MEMORY

Autore: Alberto Umbrella
Categoria
: Fantastico

"Quanta crudeltà è vivere sapendo che tutto si perderà nell'oblìo del nulla..." Ossessionato da questo pensiero, Aristarco Abelardi, figlio di un noto ricercatore, conduce l'intera esistenza lavorando incessantemente ad un incredibile progetto: affiancato da una qualificata équipe di scienziati, progetta la conservazione della memoria e, forse, dell'essenza stessa dell'uomo oltre la vita. Tramite collegamento cervello/computer, lo spazio fisico cerebrale potrà essere sostituito da un cyberspazio entro cui la mente, ridotta a puro software, si muoverà liberamente. Il trasferimento ingloberà tutta la memoria di una vita, l'intera essenza e forse l'anima stessa dell'uomo. Il programma viene appunto battezzato SOUL. Una tale notizia è destinata a scuotere le coscienze degli uomini di fede con un inevitabile impatto sull'immaginario collettivo: "Vivere dentro un computer dopo la morte significa ingabbiare l'anima?" Alla fine, seppur angosciato e senza speranza, lo scienziato, fedele al proprio desiderio di conoscenza, scoprirà la vera essenza dell'immortalità.
Pura fantascienza, ai confini con la visione scientifica, e suggestiva miscela di riflessioni di vario tipo, tra il sociologico ed il filosofico; una posizione di frontiera, quella di Alberto Umbrella, che pone in termini di estremo conflitto il rapporto fra uomo e tecnologia, vita e morte, memoria ed oblìo. Nei panni di un affabulatore scientifico/futurologico, lo scrittore racconta una delle più antiche fantasie: l'ipotesi di una vita post-umana, l'immortalità della pura mente. Dalla rivoluzione socratica a quella contemporanea delle neuroscienze e della neurobiologia riduttivista il passo è lungo, ma la domanda rimane ancora aperta: "che cos'è l'anima?"

Marilena Seminara

Quantità
 



Review Order and/or Check Out
Prezzo: 18,00
ISBN 88-87897-76-X
 
Powered by Web Twins