La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy
 Scheda Autore

Vari

Altri libri dell'autore:
Simposio
IL PIEGHEVOLE Numero 0
Nr. monografico su R.M. de'Angelis
IL PIEGHEVOLE Numero 1
Numero monografico su Alda Merini
IL PIEGHEVOLE Numero 2
Numero monografico su Dante Maffia
IL PIEGHEVOLE Numero 3
Numero monografico su Monica Maggi
I LUOGHI DEL POSSIBILE
cinque pezzi di teatro italiano contemporaneo
RIFRAZIONI
Scritti in onore di Michaela Böhmig



 Scheda Libro

IL FIACRE (già La colpa di scrivere)

Autore: Vari
Categoria
: Riviste

Ed eccoci nel cuore del cambiamento. Doloroso. Tanto doloroso quanto necessario. Si chiude definitivamente il capitolo straordinariamente appagante de La Colpa di scrivere.
Ma non si chiude il libro.
Il viaggio continua, dunque. Ed è un viaggio che non rinnega ciò che un gruppo di amici, animati dalla passione per la letteratura, ha condiviso insieme per un tratto di strada.
Tuttavia siamo uomini, siamo mondi. Abbiamo le nostre idee, le nostre fragilità. Non esiste una ragione. Siamo tutti colpevoli. È la vita che ci rende tali.
Due anni passati insieme. Otto numeri straordinari. Con firme di grande spessore. Una linea editoriale invidiata da tutti. E tante altre ragioni per essere orgogliosi del lavoro fatto. Eppure non sono bastati a tenerci insieme. I motivi? Tanti. La vecchia cultura meridionale che fatica ad accettare una visione più contemporanea, più europea.
E ancora la linea della qualità che alla fine ha finito per scontentare tutti perché ha limitato, e di molto, alcuni giochi di scambio.
Ora si riprende il percorso con Il fiacre n. 9.
Bisognerebbe spiegare le ragioni di questo nome. Qualcuno potrebbe individuarne riferimenti letterari (Xavier de Montépin) o cinematografici (Mario Mattoli).
Non sarebbe totalmente sbagliato. Ma se è vero che essere è essere nominato, la denominazione crea il valore, l'essenza. E la crea, gradatamente, in una nuova orbita carica di energia emotiva e simbolica.
C'è il fiacre che richiama al movimento. E poi c'è il n. 9 che ricollega ad una continuità dalla quale non si può prescindere.
Penso che possa bastare.
Due parole soltanto su questo fascicolo. È dedicato a Gadda. Un autore straordinario. L'augurio che ci facciamo è che gli interventi di La Moglie, Muzzioli, Mangone, Lo Passo e Salari contribuiscano a farvelo conoscere meglio e magari accendino in voi il piacevole desiderio della lettura.
Vi lasciamo ricordandovi che il prossimo numero, la cui uscita è prevista per il mese di giugno, sarà dedicato a Cristina Campo.

La Direzione

Quantità
 



Review Order and/or Check Out
Prezzo: 7,00
ISBN
 
Powered by Web Twins