La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy

  Collane:

RIVISTA OMAGGIO
Autori Vari
LA MONGOLFIERA - Rivista Ecopacifista

Edita insieme all'Associazione La Mongolfiera Culture
RIVISTA DI AMBIENTE E TERRITORIO - DIRITTI DEI CITTADINI - SALUTE E MEDICINA NATURALE - SOLIDARIETA' - ARTE E CULTURA - VITA QUOTIDIANA
Rivista

N° 8 OMAGGIO

Numero di Download: 242

Rivista

N° 9 OMAGGIO

Numero di Download: 379



La Mongolfiera


RIVISTA OMAGGIO
Autori Vari
LA MONGOLFIERA - Rivista Ecopacifista

Edita insieme all'Associazione La Mongolfiera Culture
Rivista

N° 10 OMAGGIO

Numero di Download: 316


IL LIBRO PIÙ VENDUTO

Maura Gigliotti
LO SCHIZZO

La civiltà occidentale è spesso sessuofoba e vede tutte le espressioni del corpo e della fisicità con sospetto e con una diffidenza morale che in altre culture umane risulta sconosciuta. II ruolo simbolico che la nostra cultura ha riservato al corpo femminile è quello di stigma del peccato, della tentazione, dell'impuro. In un mondo culturale che fa una cosi grande fatica a parlare in un modo equilibrato della sessualità, il problema della negazione dell'esistenza di un fenomeno corporeo femmini...

Continua


NEWS

CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE NOSTRE SPEDIZIONI VIAGGIANO CON NOTEVOLE RITARDO, CI SCUSIAMO CON I NOSTRI CLIENTI LETTORI

BENVENUTI NEL NOSTRO SITO



EVENTI

In viaggio con Matilde
alla scoperta del nostro pianeta
Venerdì 20 agosto 2021 ore 21:30
Area Spettacoli - Laghi di Sibari (CS)
Sibari Art Festival 2021


Sibari Art Festival 2021 - 14a Edizione
Festival Internazionale delle Arti e delle Culture
dal 20 al 23 agosto 2021
Area Spettacoli - Laghi di Sibari (CS)
Sibari Art Festival 2021

VEDI TUTTI GLI EVENTI



E-BOOK
Tomás Scusceria Muffatti
NON C'È OMBRA POSSIBILE DIETRO LA CROCE
NO HAY SOMBRA POSIBLE DETRÁS DE LA CRUZ

Poesie italiano-spagnolo
La trama di questa problematica, il τὁπος di una poetica del «guardare dentro», e incessante impetrazione agonica, percezione della propria povertà davanti all'altare dell'Altro. Nel crollo, nel soffocamento, nel respiro dell'Altro consiste la nostra redenzione. L'Altro, gli altri —perfino con le loro maschere— stendono le mani e ci estraggono dalle macerie della finitudine.
...

Continua
Alberto Umbrella
HUMAN

Alberto Umbrella, in quest’ultimo romanzo, pone l’accento sul più grande disastro ecologico che il Brasile, a scapito del pianeta, sta scientificamente perpetrando: la distruzione del polmone del mondo, la distruzione della foresta Amazzonica. Una scellerata politica atta a ricavare legname e sfruttare, senza ritegno, le grandi ricchezze geologiche di questa incontaminata regione. Prendendo spunto da questo l’autore imbastisce una fitta trama, che ci permette di vivere una storia inventata ma re...

Continua
Alberto Defez
RACCOLTA DI MEMORIE

"Bisogna essere grati a Suzana Glavas. Le memorie di Defez, che escono grazie alla sua passione civile, costituiscono un esempio per le giovani generazioni, che mai come in questi anni hanno bisogno di modelli positivi".

(Dalla prefazione di Giuseppe Aragno)

...

Continua
Pippo Infante
UN UOMO QUALUNQUE
storia di mafia ed omertà

Storia di mafia e omertà "Un uomo qualunque" è uno spettacolo dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La rappresentazione accompagna lo spettatore nella vita di un noto magistrato antimafia facendo rivivere i momenti più salienti della sua esistenza. Storia di vita vissuta, per alcuni versi romanzata, è una chiara denuncia a chi tace facendo in modo che il malaffare e l'omertà prende il posto della giustizia. Un corso tra gli eventi che si pone come obbiettivo il mettere in evidenza l'om...

Continua
Maura Gigliotti
LO SCHIZZO

La civiltà occidentale è spesso sessuofoba e vede tutte le espressioni del corpo e della fisicità con sospetto e con una diffidenza morale che in altre culture umane risulta sconosciuta. II ruolo simbolico che la nostra cultura ha riservato al corpo femminile è quello di stigma del peccato, della tentazione, dell'impuro. In un mondo culturale che fa una cosi grande fatica a parlare in un modo equilibrato della sessualità, il problema della negazione dell'esistenza di un fenomeno corporeo femmini...

Continua
Antonella Radogna
LA VOCE DELLA MURGIA
con traduzione in spagnolo, francese, tedesco e inglese

Una notte fatale, una voce, un grido lanciato nel vento che chiede salvezza. Sullo sfondo la Murgia metafisica di Matera.
Una storia d'amore fuori dal tempo in un racconto denso e seducente....

Continua
Antonella Radogna - Marcantonio Bianco
LA VOCE DELLA MURGIA
Graphic Novel

"... Mmm, non 90 come sia successo
è successo così in fretta
ma tutto quello che posso fare è consegnartelo
è il tuo ultimo trucco..."
(Your latest trick - Dire Straits 1983)...

Continua
Vera Cortese
PATACIOC ovvero EROS E CIOCCOLATA

Lì Pata è superlativo, è grandezza, è aumeno di ESPLOSIVO.
QUI in Me è sesso, è dolcezza, è accoglienza, è umanità, è femmina, è Donna: è me stessa!
E' otto marzo Festa di tutte le donne:
è Patacioc - eros e cioccolata!
Sì me stessa: donna, sorella, amica, amante e mamma!!!
Me stessa - io - me stessa: PATACIOC
I VOCE
Patacioc: che goduria!
Cioccolata-cioccolata calda, fondente, da leccare, da baciare, da ingoiare: cioccolata!!!
II VOCE
Cioccolato per godere, per gio...

Continua

FRESCHISSIMI DI STAMPA
Claudio Boccaccini
LA FOTO DEL CARABINIERE

Penso che se un racconto sa farti piangere, vuol dire che è un buon racconto. Ma se lo leggi più volte, e tutte le volte arrivi a piangere nello stesso punto, allora non c’è dubbio: è un capolavoro. Ed è quello che succede, credetemi, con La foto del Carabiniere di Claudio Boccaccini. Un testo che non dovrebbe mancare in nessuna antologia del monologo contemporaneo.

Dalla prefazione di Edoardo Erba



Confrontandosi teatralmente con i ricordi più struggenti, quelli de...

Continua
Emanuele Francesco De Luca
SPERANZA
Storia di un soldato cosentino

Quanti soldati hanno servito con onore e dignità la propria patria e quanti altri sono morti per essa?
Ricordo ancora quella sera che lessi per la prima volta il diario di un soldato che prestò servizio negli anni della Seconda Guerra mondiale in Africa. I miei occhi cercarono di rivivere attraverso una semplice lettura ciò che non potevo comprendere: paure, ricordi e sentimenti di un uomo che doveva affrontare il peso della guerra. Tentando di immergermi in una realtà inaccettabile e inimmag...

Continua
Priscilla Muscat - Matteo Scarfò
ANITA AL BUIO

Le inquietudini di una giovane donna omosessuale nell'era attuale, dove tutto cambia alla velocita della luce e in cui la precarietà rappresenta la base da cui iniziare a vivere. Anita ha 27 anni, è appassionata di cinema ed è fidanzata con un ragazzo suo coetaneo. Prima di partire per studiare regia a New York, in un viaggio con gli amici, scopre di avere una forte pulsione per una ragazza. Un'attrazione nuova, inesplorata e che porta con sé poesia e instabilità. Disoccupata, con una pandemia a...

Continua
Valeria Chiaradia
CRONACHE DAL MONDO PERDUTO
I ruderi di Quercus

"II mondo è in pericolo e il popolo invisibile si addestra duramente per la battaglia finale contro le forze del male, ormai vicina e inevitabile. Tra colpi di scena, ritorni più o meno inaspettati e avventure in luoghi inesplorati, Matt e Giselle dovranno combattere per salvare gli uomini, ma anche la razza elfica e quella delle fate, che rischia ormai di estinguersi..."
"Titania attese qualche altro secondo, poi parlò: "Non hai trovato un po' sadico, da parte nostra, il fatto di farti rinas...

Continua
Nino Criaco
IL LADRO DI SOGNI

Con questi racconti si entra nel mondo fantastico dei bambini,
dove il cattivo diventa buono e le femminucce sono tutte regine
ed i maschietti principi Biondi....

Continua
Paolo Puppa
IL TEATRO DELLA PANDEMIA

"Diario del Virus", monologo scritto nel 2020 durante il lockdown, fa parlare il mostro, compiaciuto della strage e stupito davanti alla resistenza degli umani. Gli altri due copioni, stesi vent'anni prima, affrontano entrambi il tema del lutto, ma nella versione individuale, non collettiva, declinandolo inoltre con registri grotteschi. "La collina di Euridice", collocata nelle colline venete, affronta infatti la scomparsa di una figlia, venuta a mancare all'improvviso distruggendo le ragioni di...

Continua
Alberto Umbrella
HUMAN 2 IL RITORNO

Questi è il seguito del primo libro HUMAN.
Alberto Umbrella, in quest’ultimo romanzo, pone l’accento sul più grande disastro ecologico che il Brasile, a scapito del pianeta, sta scientificamente perpetrando: la distruzione del polmone del mondo, la distruzione della foresta Amazzonica. Una scellerata politica atta a ricavare legname e sfruttare, senza ritegno, le grandi ricchezze geologiche di questa incontaminata regione. Prendendo spunto da questo l’autore imbastisce una fitta trama, che ci...

Continua
Gualberto Alvino
LA PERFETTA

«Gualberto Alvino si pone da capo il problema di costruire la lingua del suo racconto, fare lo sforzo mimetico d’inventare la lingua di qualcuno che non sia semplicemente un escluso, un emarginato, ma anche un ‘disturbato’, uno che non ci sta con la testa, in altre parole un pazzo, anzi una pazza, che però non sta rinchiusa in manicomio, perché Basaglia l’ha liberata, e lei, non avendo né casa né famiglia, vive per la strada. Qua e là, però, si capisce che non viene da una famiglia di sottoprole...

Continua
Matilde Tortora
LA SOSPENSIONE DEL CINEMA
Racconti d'amore e di mancanza

Il libro “La sospensione del Cinema. Racconti d’amore e di mancanza” di Matilde Tortora, appena pubblicato, allude nel titolo allo stesso tempo alla sospensione d’animo cioè a quella dimensione di star facendo un sogno da svegli che proviamo guardando un film, alla magia del cinema e all’interruzione di esso a causa della pandemia in corso che per lunghi mesi ha visto chiuse le sale cinematografiche e ha interdetto per tutti noi l’accesso ad esse.

Il libro racconta infatti entrambe le cos...

Continua
Dante Maffia
IL COMPUTER PETULANTE

Questo secondo volume di teatro si muove con maggiore adesione ai temi sociali, come ha rilevato Giovanni Spedicati nella sua bellissima Prefazione.
Alla dedica a Roberto D'Alessandro avrei dovuto aggiungere i nomi di Maria Teresa Armentano, Matilde Tursi, Maria Teresa Ciammaruconi, Francesco Perri, Giancarlo Rango, Maurizio Martena, Salvatore Puntillo, Anna Milieni, Giuseppe De Rosis, Claudio Boccaccini, Fausto Cigliano, e, alla memoria, quelli di Carlo Lizzani, Dario Fo, Achille Millo, Serg...

Continua
Daniele Bilotto
EROS tra pensiero e fotografia

"Ossia, un eros universale, fatto di luce e di armonia, di equilibrio e di instabilità, che si origina e si libera dalla natura per diventare espressione di piacere e felicità, complicità e opposizione, luce e ombra, sacralità e immoralità, rispetto e sopraffazione, ingenuità e astuzia, sogno e realtà, erotismo e pulsione, estasi e tempesta, bene e male, unione dello spirito con la materia"...

Continua
Federico Rizzo
RIFLESSIONI PANDEMICHE
Cronache di una guerra contro un nemico invisibile

Federico Rizzo ci narra la sua personale guerra contro il coronavirus al fianco della moglie infermiera. Ne viene fuori una cronaca partecipe e a tratti esilarante in cerca di una nuova igiene spirituale.
Resta un senso di incertezza dentro ognuno di noi dovuto all’impossibilità di dominare il tempo. Se non è ancora arrivata la fine del mondo di cui parlava Nostradamus, madre natura ci sta certamente lanciando un ultimo avvertimento, un monito che dovrà far cambiare il nostro modus operan...

Continua
Gabriele Manfridi
ALFABETO DI UN SOGNO
(chiamato Roma)

È un regalo meraviglioso ed emozionante quello che Gabriele, Lele, Manfridi, confeziona con questo libro a chiunque senta il cuore accelerare ogni volta che ascolta, pronuncia, legge, immagina, pensa la parola Roma. Un regalo confezionato come un alfabeto dalla A di Agostino alla Zeta di Zigoni, passando per Kriezu, Totti, Quintini e una serie di intuizioni che ne certificano l'irrinunciabile capacità di lasciarsi andare alle emozioni e, come dice Paolo Sorrentino, le emozioni sono tutto quello ...

Continua
Ilina Sancineti - Battista Bruno
POLVERI DELLA QUARANTENA
Rinascita di una Fenice

"L'esperienza della quarantena è stata, per certi versi, un vero e proprio viaggio alla riscoperta del più profondo sentire dal quale ricordarsi sempre di attingere nei momenti di crisi. In questo lavoro, dai contenuti volutamente disomogenei, (si spazia dalla prosa alla poesia, dalla ricerca alla fotografia) sono cristallizzate le sensazioni e le impressioni più disparate che hanno accompagnato tutti noi in questo interminabile periodo. Molteplici sono i temi affrontati che seppur dipinti, talv...

Continua
Giuseppe Manfridi
IL PREMIER

Il protagonista della pièce, "ex Primo Ministro della Repubblica Italiana", estrae una pistola dalla tasca. L'infila in bocca. Passano lunghissimi secondi, agghiaccianti. La ritrae, lentamente. Dagli altari del passato remoto alla polvere del passato prossimo dei processi e delle umiliazioni, questa la traiettoria di quel noto politico italiano, arrivato al massimo del potere in un paese "democratico". Fino al presente di una calma apparente e falsa che prelude alla fine (politica o anche della ...

Continua
Alberto Umbrella
HUMAN

Alberto Umbrella, in quest’ultimo romanzo, pone l’accento sul più grande disastro ecologico che il Brasile, a scapito del pianeta, sta scientificamente perpetrando: la distruzione del polmone del mondo, la distruzione della foresta Amazzonica. Una scellerata politica atta a ricavare legname e sfruttare, senza ritegno, le grandi ricchezze geologiche di questa incontaminata regione. Prendendo spunto da questo l’autore imbastisce una fitta trama, che ci permette di vivere una storia inventata ma re...

Continua
Tomás Scusceria Muffatti
NON C'È OMBRA POSSIBILE DIETRO LA CROCE
NO HAY SOMBRA POSIBLE DETRÁS DE LA CRUZ

Poesie italiano-spagnolo
La trama di questa problematica, il τὁπος di una poetica del «guardare dentro», e incessante impetrazione agonica, percezione della propria povertà davanti all'altare dell'Altro. Nel crollo, nel soffocamento, nel respiro dell'Altro consiste la nostra redenzione. L'Altro, gli altri —perfino con le loro maschere— stendono le mani e ci estraggono dalle macerie della finitudine....

Continua
Veronica Iannicelli
IMMUNI

Per quasi tre mesi l’Italia e la Calabria hanno convissuto, chiudendo tutto quanto possibile, con l’incubo della prima ondata di contagi da Covid-19, il nuovo virus venuto da Oriente ad inizio 2020. Nel suo nuovo libro, “Immuni - La Calabria resiste al Covid-19. Storie e testimonianze dal fronte dell’emergenza che ha segnato una regione intera”, la giornalista calabrese Veronica Iannicelli ha voluto fissare un punto, dire com’è andata. Il volume, infatti, vuol essere una testimonianza concreta...

Continua
Ilina Sancineti
IL CAMMINO DEGLI ELETTI
La torre rossa

Pochi giorni prima del Natale 2019, uno sconosciuto soldato dagli occhi verde acqua frantuma drasticamente la serenità che regna da un anno in casa De Cupis: si tratta di Marcus Mèvelo.
Una lettera scritta da suo padre e gli incubi terribili che lo accompagnano sin da bambino, lo hanno costretto a cercare Layamon.
Incredibilmente, scoprirà di esserne un diretto discendente e si troverà, suo malgrado, a fare i conti con la propria natura straordinaria: dovrà così fronteggiare, nuovamente, i...

Continua
Maria Pia Daniele
LE DEE
Interverte memorie

Opera d'esordio di Maria Pia Daniele sui segreti custoditi dalle statue, e da loro stesse svelati.
L'inizio di un nuovo millennio schiude il tempo ad un irreversibile cambiamento giacché un universo volge al termine, ma Le Dee non muoiono mai. Rispondendo con nomi diversi a un destino incerto, hanno attraversato le epoche dentro e fuori le città del mondo, perdendo persino memoria dei loro templi e degli altari. Nel crepuscolo di un mattino perenne Atena vestita di armi, Artemide la virtuosa,...

Continua
Ilaria Giungato
LA STRADA É PIÙ BREVE AL RITORNO

Cosa hanno in comune un ragazzo che cerca lavoro, conquista la fiducia del capo e rischia di morire con il polonio, una professoressa che per aiutare un suo alunno finisce in un rave notturno e rischia di farsi arrestare per oltraggio a pubblico ufficiale e una ragazza che prima di convolare a nozze deve far scagionare i suoi invitati dall'accusa di furto e affrontare il rapimento della wedding planner? Niente. O forse il coraggio di affrontare le proprie paure e la capacita di districare quasi ...

Continua

Powered by Web Twins