La Mongolfiera Editrice e Spettacoli
La Mongolfiera Spettacoli
  Home | Storia  | Dove siamo  | Prodotti  | Eventi  | Contatti  | Visualizza Carrello | Ricerca Prodotto | Privacy Policy

  Collane:

LIBRO OMAGGIO

Durante questa emergenza per il corona virus REGALIAMO a tutti un libro del regista Federico Rizzo, un Instant Book dal titolo : " Riflessioni pandemiche - Cronache di una guerra contro un nemico invisibile", sulla situazione attuale di pandemia, sono delle riflessioni di un artista in questa nuova e terribile situazione sociale in cui tutti ormai viviamo senza sapere fino a quando. Un e-book piacevole da leggere in formato PDF da scaricare gratuitamente da oggi 31 marzo fino al 30 maggio 2020.
L'Editore Giovanni Spedicati

Scarica gratuitamente il libro Riflessioni pandemiche
SCARICA GRATUITAMENTE
Numero di Download: 636




La Mongolfiera


RIVISTA OMAGGIO
Autori Vari
LA MONGOLFIERA - Rivista Ecopacifista

Edita insieme all'Associazione La Mongolfiera Culture
Rivista

N° 8 OMAGGIO

Numero di Download: 369
NEWS

CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE NOSTRE SPEDIZIONI VIAGGIANO CON NOTEVOLE RITARDO, CI SCUSIAMO CON I NOSTRI CLIENTI LETTORI

BENVENUTI NEL NOSTRO SITO



EVENTI

Sibari Art Festival 2020 - 13a Edizione
Festival Internazionale delle Arti e delle Culture
31 agosto 2020
ai Laghi di Sibari
presso Anfiteatro Esplanada
Sibari Art Festival 2020

VEDI TUTTI GLI EVENTI



E-BOOK
Alberto Defez
RACCOLTA DI MEMORIE

"Bisogna essere grati a Suzana Glavas. Le memorie di Defez, che escono grazie alla sua passione civile, costituiscono un esempio per le giovani generazioni, che mai come in questi anni hanno bisogno di modelli positivi".

(Dalla prefazione di Giuseppe Aragno)

...

Continua
Pippo Infante
UN UOMO QUALUNQUE
storia di mafia ed omertà

Storia di mafia e omertà "Un uomo qualunque" è uno spettacolo dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La rappresentazione accompagna lo spettatore nella vita di un noto magistrato antimafia facendo rivivere i momenti più salienti della sua esistenza. Storia di vita vissuta, per alcuni versi romanzata, è una chiara denuncia a chi tace facendo in modo che il malaffare e l'omertà prende il posto della giustizia. Un corso tra gli eventi che si pone come obbiettivo il mettere in evidenza l'om...

Continua
Maura Gigliotti
LO SCHIZZO

La civiltà occidentale è spesso sessuofoba e vede tutte le espressioni del corpo e della fisicità con sospetto e con una diffidenza morale che in altre culture umane risulta sconosciuta. II ruolo simbolico che la nostra cultura ha riservato al corpo femminile è quello di stigma del peccato, della tentazione, dell'impuro. In un mondo culturale che fa una cosi grande fatica a parlare in un modo equilibrato della sessualità, il problema della negazione dell'esistenza di un fenomeno corporeo femmini...

Continua
Antonella Radogna
LA VOCE DELLA MURGIA
con traduzione in spagnolo, francese, tedesco e inglese

Una notte fatale, una voce, un grido lanciato nel vento che chiede salvezza. Sullo sfondo la Murgia metafisica di Matera.
Una storia d'amore fuori dal tempo in un racconto denso e seducente....

Continua
Antonella Radogna - Marcantonio Bianco
LA VOCE DELLA MURGIA
Graphic Novel

"... Mmm, non 90 come sia successo
è successo così in fretta
ma tutto quello che posso fare è consegnartelo
è il tuo ultimo trucco..."
(Your latest trick - Dire Straits 1983)...

Continua
Vera Cortese
PATACIOC ovvero EROS E CIOCCOLATA

Lì Pata è superlativo, è grandezza, è aumeno di ESPLOSIVO.
QUI in Me è sesso, è dolcezza, è accoglienza, è umanità, è femmina, è Donna: è me stessa!
E' otto marzo Festa di tutte le donne:
è Patacioc - eros e cioccolata!
Sì me stessa: donna, sorella, amica, amante e mamma!!!
Me stessa - io - me stessa: PATACIOC
I VOCE
Patacioc: che goduria!
Cioccolata-cioccolata calda, fondente, da leccare, da baciare, da ingoiare: cioccolata!!!
II VOCE
Cioccolato per godere, per gio...

Continua

FRESCHISSIMI DI STAMPA
Ilina Sancineti
IL CAMMINO DEGLI ELETTI
La torre rossa

Pochi giorni prima del Natale 2019, uno sconosciuto soldato dagli occhi verde acqua frantuma drasticamente la serenità che regna da un anno in casa De Cupis: si tratta di Marcus Mèvelo.
Una lettera scritta da suo padre e gli incubi terribili che lo accompagnano sin da bambino, lo hanno costretto a cercare Layamon.
Incredibilmente, scoprirà di esserne un diretto discendente e si troverà, suo malgrado, a fare i conti con la propria natura straordinaria: dovrà così fronteggiare, nuovamente, i...

Continua
Maria Pia Daniele
LE DEE
Interverte memorie

Opera d'esordio di Maria Pia Daniele sui segreti custoditi dalle statue, e da loro stesse svelati.
L'inizio di un nuovo millennio schiude il tempo ad un irreversibile cambiamento giacché un universo volge al termine, ma Le Dee non muoiono mai. Rispondendo con nomi diversi a un destino incerto, hanno attraversato le epoche dentro e fuori le città del mondo, perdendo persino memoria dei loro templi e degli altari. Nel crepuscolo di un mattino perenne Atena vestita di armi, Artemide la virtuosa,...

Continua
Ilaria Giungato
LA STRADA É PIÙ BREVE AL RITORNO

Cosa hanno in comune un ragazzo che cerca lavoro, conquista la fiducia del capo e rischia di morire con il polonio, una professoressa che per aiutare un suo alunno finisce in un rave notturno e rischia di farsi arrestare per oltraggio a pubblico ufficiale e una ragazza che prima di convolare a nozze deve far scagionare i suoi invitati dall'accusa di furto e affrontare il rapimento della wedding planner? Niente. O forse il coraggio di affrontare le proprie paure e la capacita di districare quasi ...

Continua
Alberto Defez
RACCOLTA DI MEMORIE

"Bisogna essere grati a Suzana Glavas. Le memorie di Defez, che escono grazie alla sua passione civile, costituiscono un esempio per le giovani generazioni, che mai come in questi anni hanno bisogno di modelli positivi".

(Dalla prefazione di Giuseppe Aragno)

...

Continua
Antonella Radogna
LA VOCE DELLA MURGIA
con traduzione in spagnolo, francese, tedesco e inglese

Una notte fatale, una voce, un grido lanciato nel vento che chiede salvezza. Sullo sfondo la Murgia metafisica di Matera.
Una storia d'amore fuori dal tempo in un racconto denso e seducente....

Continua
Antonella Radogna - Marcantonio Bianco
LA VOCE DELLA MURGIA
Graphic Novel

"... Mmm, non 90 come sia successo
è successo così in fretta
ma tutto quello che posso fare è consegnartelo
è il tuo ultimo trucco..."
(Your latest trick - Dire Straits 1983)...

Continua
Nino Criaco
SAREBBE PIACIUTO AD EINSTEIN

Non è l'ignoto che più spaventa l'umanità, ma le certezze che derivano dalle conoscenze che delimitano i contorni del mondo e della mente umana. Sapere che il mondo a rotondo e limitato dentro una sfera ci angoscia, perché è l'ignoto che ci rassicura e ci conforta sull'esistenza di un oltre, oltre la vita, oltre la morte, oltre la Terra....

Continua
Nino Criaco - Bruno Doria
CHI È L'ASSASSINO

"Cosi quel dubbio soltanto ipotizzato cominciò a prendere concretezza ed a rodermi dentro, ma mi ripetevo continuamente, non è possibile non ci crederei neanche se l'avessi visto con i miei occhi."...

Continua
Francesco Introcaso
MEMORIA DEL TUO RITORNO

Si tratta di un libro intensamente spirituale nel quale contano gli stati d'animo, le situazioni vissute, e conta la fede. e allora è bene per un attimo inquadrare che cosa è avvenuto almeno nell'ultimo mezzo secolo nel campo della poesia religiosa partendo da Clemente Rebora, da Mario Luzi, Carmelo Mezzasalma, Elena Bono, Margherita Guidacci, Davide Maria Turoldo, Luciano Luisi, Miranda Clementoni, Alberto Frattini fino ad arrivare a Rita Marinò Campo e Francesco Tarantino. A volte questi poet...

Continua
Pippo Infante
UN UOMO QUALUNQUE
storia di mafia ed omertà

Storia di mafia e omertà "Un uomo qualunque" è uno spettacolo dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La rappresentazione accompagna lo spettatore nella vita di un noto magistrato antimafia facendo rivivere i momenti più salienti della sua esistenza. Storia di vita vissuta, per alcuni versi romanzata, è una chiara denuncia a chi tace facendo in modo che il malaffare e l'omertà prende il posto della giustizia. Un corso tra gli eventi che si pone come obbiettivo il mettere in evidenza l'om...

Continua
Virginia Barrett
A ME RESTA LA SPERANZA!

Nel nostro mondo probabilmente comodo, quando leggiamo notizie orribili, vivendo in una società in cui impera l'indifferenza e l'individualismo, possiamo cadere nella tentazione di pensare che non si possa fare nulla, cambiare nulla e ci si debba arrendere di fronte alle brutalità che ci circondano, ma abbiamo il dovere di reagire con la forza dell'amore e dell'accoglienza nei confronti di chi "si aggrappa alla speranza come unica chance di vita"....

Continua
Federico Rizzo
DIARIO INTIMO DI UN COLLEZIONISTA DI MOSTRI

In questa romanzo il regista e sceneggiatore Federico Rizzo, utilizzando un tragicomico se stesso come alter-ego possibile, ci narra intimamente un anno di avventure nel sottobosco del mondo cinematografico facendoci incontrare sordide umanitò figlie della pochezza dei nostri tempi. L'autore usa una narrazione cruda e diretta dialogando coi mostri generati dentro se stesso alla ricerca di una via di fuga verso la bellezza.
Tornai a casa. Ero salvo nel mio appartamento, il peggio era passa...

Continua
Ilina Sancineti
IL CAMMINO DEGLI ELETTI

È il primo novembre 2018. Qualcosa d'inaspettato sta per accadere nella vita della giovane Laura De Cupis. Da alcuni giorni, un'energia misteriosa la spinge a curiosare nella Biblioteca che gestisce insieme al burbero nonno, Antonio, fino a quando, all'interno di una vecchia cassapanca, scova un manoscritto antichissimo.
Assieme ad Alessio, il suo migliore amico, la ragazza decide di svelarne i segreti: da quel momento entrambi si troveranno coinvolti in una lotta millenaria tra le forze del ...

Continua
Valeria Chiaradia
CRONACHE DAL MONDO PERDUTO
La barriera incantata

Matt torna nella Terra Nuova per avvertire i suoi familiari e amici del pericolo che incombe: a breve avverrà l'invasione delle forze del male. Nell'intento di conciliare la sua nuova vita nel mondo degli elfi con quella da umano, viaggerà tra le due terre, ma qualcosa di inaspettato sconvolgerà ancora una volta la sua vita...

"È normale che provi queste sensazioni, ti differenziano da quello che non sei. Tu sei un guerriero, diversamente saresti solo un assassino."...

Continua
Matilde Tortora
PANE E LAPILLI

Protagoniste di questi racconti sono bambine, donne e le parole quotidiane che molte cose delle loro vite disvelano, facendone riaffiorare i "dintorni scarlatti". "Se la rompi un'oliva, quel bordo fino ad allora tanto verde assume una coloritura rossastra; tutte le ferite hanno questo bordo, anche se a volte appena percettibile e tutti i colori contengono quest'imprevisto colore" ....

Continua
Maria Pia Daniele
BARBABLÙ

In una metropoli dove ognuno può reinventarsi una personalità o nascondersi da un passato ingombrante, Nermina ha da poco riacquistato fiducia nella vita e sente di aver trovato il suo principe azzurro nel fascinoso uomo d'affari Livio. Lui invece è stato sempre in cerca di una donna diversa da amare, ma anche da... conservare....

Continua
Maura Gigliotti
LO SCHIZZO

La civiltà occidentale è spesso sessuofoba e vede tutte le espressioni del corpo e della fisicità con sospetto e con una diffidenza morale che in altre culture umane risulta sconosciuta. II ruolo simbolico che la nostra cultura ha riservato al corpo femminile è quello di stigma del peccato, della tentazione, dell'impuro. In un mondo culturale che fa una cosi grande fatica a parlare in un modo equilibrato della sessualità, il problema della negazione dell'esistenza di un fenomeno corporeo femmini...

Continua
Antonio Montemurro
DOV'È LA VERITÁ?

Questa trilogia comprende i drammi: Cristo qui non è disceso, Chjtaridd brigante materano e Pitagora e Ippaso da Metaponto.
II primo prende spunto dai romanzi di Carlo Levi Cristo si e fermato a Eboli e L'orologio. Traspone in forma dialogica le vicende del confino ad Aliano del pittore e scrittore torinese.
II secondo trae spunto dal racconto dallo stesso titolo di Niccolò De Ruggeri, edito dalle Edizioni Meta negli anni settanta. Viene posta nella sua giusta luce la figura di Eustachio C...

Continua
Leland Frankel
LA RAGAZZA

Olivia "Liv" Hughes era la ragazza più popolare di Grace Hills High. Sylvia Merwin era una delle emarginate più denigrate. Poi Eddie Cleary portò la pistola a scuola e tutto cambiò.
Dieci anni dopo le strade di queste due donne si sono drasticamente allontanate: Sylvia vive una vita apparentemente perfetta in città, con un lavoro fantastico e un ragazzo amorevole, mentre Liv è una tossicodipendente in fase di recupero. Prendono accordi per incontrarsi in circostanze misteriose, e Liv rivela u...

Continua
Giuseppe Manfridi
FILASTROCCHE DELLA NERA LUCE
(cronache dalla Shoah)

II volume che avete tra le mani è composto da un intarsio di ragioni. E di complicità. E di firme. (...) Questa importante presenza di testi attorno a un testo non vuole essere una sorta di sostegno celebrativo delle composizioni che danno iI titolo al tutto, ma significa, piuttosto, la presenza di altre voci a cui, con motivazioni diverse, è stato chiesto di condividere un argomento che è talmente dentro il senso della Storia da essersi fatto ormai elemento imprescindibile della condiz...

Continua
Luigi Greco
TORCHIAROLO NELLA STORIA

Le cronache parlano ai posteri, a più vero che i posteri non sanno interpretare le cronache, se non le sanno vivificare, se non riescono a ridare alto scritto quell'alito di vita che non svanisce nel tempo. Don Luigi con "Torchiarolo nella Storia" parla ai contemporanei per trasmettere ai posteri le radici storiche e culturali della terra di Torchiarolo. Lui stesso dice: "Quando nel giugno del 1991 detti alle stampe il mio primo lavoro di storia locale "Cenni storici di San Pietro Vernotico", as...

Continua

Powered by Web Twins